Com'è la situazione sanitaria in Palestina? Serve una assicurazione sanitaria per andare in Palestina? Servono vaccini o particolari precauzioni mediche?
Per le consulenze mediche sanitarie di base, l'assistenza nei Territori Palestinesi è buona a Gerusalemme, accettabile in Cisgiordania. Per gli interventi specialistici è preferibile rivolgersi agli ospedali di Gerusalemme.
Si consiglia sempre di stipulare, prima di intraprendere un viaggio in Palestina, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese del malato. A questo effetto, si segnala che le spese mediche, anche di pronto soccorso, nelle strutture sanitarie israeliane sono notevolmente costose.
Si consiglia, inoltre di :
- bere acqua minerale e bibite in bottiglia, senza aggiunta di ghiaccio, nonostante l'acqua corrente sia potabile a Gerusalemme;
- evitare di mangiare formaggi freschi non pastorizzati;
- portare con sé una scorta di medicinali comuni per stati febbrili e per problemi intestinali.